Serie D maschile: Buona la prima nei play-off promozione per i ragazzi dello Studio Immobiliare VCO

Serie D maschile: Buona la prima nei play-off promozione per i ragazzi dello Studio Immobiliare VCO

Buona la prima nei play-off promozione per i ragazzi dello Studio Immobiliare VCO Domo che domenica 01/05 al Palaraccagni si sono imposti con un netto 3 a 0 sull’Alessandria Volley (parziali: 25-19, 28-26, 25-10).

Come sempre avviene in questi match, era tanta la tensione tra le fila del Domo in quanto si era consci che un passo falso avrebbe immediatamente compromesso la rincorsa a questo tanto desiderato traguardo. Inoltre i domesi erano fermi da oltre 20 giorni (ultima partita giocata il giorno 10 aprile), mentre gli alessandrini erano già scesi in campo la scorsa settimana contro Mondovì (Domodossola invece osservava il turno di riposo). Ricordiamo infatti che la formula della pool promozione prevede un girone all’italiana composto da 5 squadra e matches di sola andata (due in casa, due in trasferta e un turno di riposo).

Era quindi fondamentale ottenere la vittoria, in particolare tra le mura amiche, ma i debutti non sono mai facili né scontati, in particolare quando si ha il pronostico dalla propria parte. Ma la squadra di De Vito ha dimostrato ancora una volta una buona solidità mentale, oltre alle indiscusse doti tecniche e ad una rosa che, questa volta più che mai, è stata determinante con gli ingressi dalla panchina per cambiare l’inerzia di un set, il secondo, che sembrava ormai compromesso. Domodossola ottiene quindi un 3 a 0 importantissimo, ancora più pesante se si considera che con questa formula di play-off potrebbe risultare decisivo anche il quoziente set.

De Vito parte nel primo set con Boschi in regia, opposto il giovane Pennati, centrali Brusa Restelletti e Traversi, schiacciatori Piroia e De Grandis (sempre più leader di questo gruppo, nonostante i suoi 19 anni), libero Turci. Alessandria parte bene, difende, contrattacca e sbaglia poco ed infatti il set inizia punto a punto. Poco a poco però Domo aumenta anch’esso il livello in difesa e in battuta e prende il largo vincendo senza troppi affanni 25 a 19. Tutta un’altra storia invece il secondo set. Gli ospiti premono sull’acceleratore e si portano subito sul + 3 (1 a 4) consapevoli di starsi giocando la loro ultima chance per il salto di categoria (la settimana precedente erano infatti già usciti sconfitti). Il vantaggio viene mantenuto per tutto il parziale fino all’ultimo (21 a 24). Coach De Vito prova a dare un supporto dalla panchina inserendo il figlio Davide e Pedaci. Quando tutto sembrava chiuso e Alessandria destinata a vincere il set, Domo però con un colpo di reni, e anche grazie a qualche errore di troppo degli ospiti, riagguanta il set 24 pari. Il parziale si prolunga ai vantaggi, ma un errore di Alessandria regala la vittoria del set a Domodossola (28 a 26).

Il terzo set vede un dominio assoluto dello Studio Immobiliare VCO Domo che spinge su tutti i fondamentali e sfrutta anche il normale contraccolpo psicologico della squadra ospite. I padroni di casa si portano addirittura sul 16 a 3 e poi chiudono 25 a 10. Negli ultimi punti esordio assoluto in Serie D anche per il giovanissimo regista Saclusa (classe 2006) entrato ottimamente in campo in un ruolo così importante.

Ora bisognerà velocemente archiviare la vittoria e concentrarsi con tutte le energie al prossimo match in programma sabato sera (07 maggio) a Lasaliano (Torino). L’avversario sarà sicuramente ostico e soprattutto potrà sfruttare il fattore “casa”. Domodossola però ha la consapevolezza che l’obiettivo è più che mai alla portata e quindi non abbasserà la tensione.

Attachment

Leave a Comment

(required)

(required)

Chi ci sostiene